Norme e Leggi

Codice della Privacy

Informazione per la privacy
Si forniscono di seguito alcune informazioni ed avvertenze sulle modalita' di gestione del sito www.federorafi.it ai fini della tutela dei dati personali. 

Trattamento dei dati personali
La titolarita' dei dati, conferiti volontariamente e trattati a seguito della consultazione del sito, e' attribuita a Federorafi, con sede in Milano, Via Petitti, 16, che tratta i medesimi dati, oltre che per le finalita' di ottimizzazione dell'uso del sito, per le proprie finalita' statutarie ed istituzionali. I trattamenti vengono svolti dal titolare con modalita' cartacee, informatiche, telematiche sui sistemi informatici e server nella propria disponibilita', dal personale incaricato. 

Navigazione nel sito
Altri indirizzi internet cui questo sito puo' eventualmente "linkare" potrebbero contenere sistemi di tracciamento ai quali il titolare del sito e' estraneo. Non si garantisce che tali siti esterni siano dotati di idonei sistemi di sicurezza diretti a tutelare i dati trattati ed a prevenire danni (ad es. da virus informatici). 

Informative specifiche
Nel sito, per particolari finalita' di trattamenti o per determinate tipologie di dati, sono presenti apposite informative. 

Misure di sicurezza del sito
Per la gestione del sito sono state adottate specifiche misure di sicurezza, dirette a garantire l'accesso sicuro ed a tutelare le informazioni contenute nello stesso sito da rischi di perdita o distruzione anche accidentale. Il software antivirus utilizzato nella gestione del sito viene aggiornato con periodicita' giornaliera. Inoltre Federorafi, pur garantendo al suo interno l'adozione di appositi sistemi Antivirus, ricorda che, oltre ad essere un obbligo di legge, e' opportuno per l'utente dotare la propria stazione di lavoro di un sistema di prevenzione e scansione contro l'attacco di virus.

Legge "Titoli e Marchi"

Si tratta del DECRETO LEGISLATIVO 22.5.1999, N. 251 e del Regolamento della Legge N. 251 che disciplina la produzione e la commercializzazione in Italia dei titoli e dei marchi di identificazione dei metalli preziosi, indicando quali sono i metalli preziosi, il marchio di identificazione, la responsabilità, i sistemi di certificazione, vigilanza e sanzioni.

Decreto legislativo Regolamento legge

Legge "Commercio dell'oro"

Si tratta della LEGGE 17.1.2000, n. 7 che disciplina il commercio dell’oro, indicando cosa si intenda per “oro” e come deve essere commercializzato.

Legge commercio dell'oro

Altri documenti

Scaricate i documenti inerenti a "Norme e Leggi" che Confindustria Federorafi desidera porre alla vostra attenzione.

Memorandum of Understanding Memorandum d'intesa