Curiosità

Dalla miniera al mercato

  Oro   Confindustria Federorafi

Tutto l'Oro del mondo
La quantita' di oro estratto dall'inizio della storia dell'umanita' ad oggi e' stimata in circa 121mila tonnellate; ogni anno si aggiungono circa 3 mila tonnellate di nuova estrazione. Le miniere d'oro si trovano in Sudafrica, negli Stati Uniti d'America, in Australia, in Russia, nel Canada, in Cina, in Brasile, nelle Filippine. Dov'e' tutto l'oro del mondo? Le stime degli economisti offrono una proporzione semplice: il 30% nelle riserve delle Banche Centrali (come ad esempio la Banca d'Italia, la Banca d'Inghilterra), il 20% nelle mani dei privati (sotto forma di monete o di lingotti per investimento) e il 50% in prodotti di gioielleria e oreficeria.

Riserva di valore
L'oro ha una funzione ornamentale ma anche monetaria, in quanto riserva di valore. L'oro e' acquistato per investimento: dalle banche e dal vostro gioielliere potete comperare lingotti, medaglie e monete. Fra le monete d'oro piu' famose ricordiamo il marengo italiano, la sterlina inglese, il kruggerand sudafricano, il maple leaf canadese. Pare che la prima moneta in oro risalga al II millennio a.C. Sicuramente le monete d'oro erano in circolazione in alcune citta' greche nel VII secolo a.C.

Due volte al giorno
Alle 10,30 e alle 15 di ogni giorno, nella Gold Room della Banca Rothschild a Londra, cinque operatori stabiliscono il prezzo ufficiale dell'oro. Il prezzo del fixing e' il punto di confluenza di richiesta e offerta di oro da tutto il mondo. Le due riunioni alla Gold Room sono il rispetto di una ormai consolidata tradizione britannica. In realta' il prezzo dell'oro viene fissato molte volte in un giorno, in tutte le principali Borse mondiali.