Dati e Notizie


Federorafi Flash N.364

04 Settembre 2019

VICENZAORO SEPTEMBER AL VIA

Al via sabato l’edizione di settembre di VICENZAORO. Attesa ed interesse tra gli operatori per i riscontri che si avranno in fiera dai buyer in virtù del particolare momento del settore a causa dell’escalation delle quotazioni della materia prima preziosa. Tra gli eventi in calendario si segnalano:

Sabato 7 settembre

- ore 10.30 VISIO.NEXT “SPREADING SUSTAINABILITY” (Hall 7.1 – Sala Tiziano);

- ore 12.00 “OPENING CEREMONY” (Hall 7 – Welcome Lounge).

Domenica 8 settembre

- ore 09.30 e ore 15.00 i Gem Talks di I.G.I. “IL PRODIGIO DEL CORALLO PREZIOSO” (Hall 3.1 – Gem Square).

Lunedì 9 settembre

- ore 09.30 e ore 15.00 i Gem Talks di I.G.I. “IL DIAMANTE SOTTO I RIFLETTORI: IL SINTETICO COME IL NATURALE?” (Hall 3.1 – Gem Square);

- ore 15.00 - “THE COLORED GEMSTONES TRANSPARENCY” a cura di Assogemme (Hall 7.1 – Sala Tiziano.b).

Martedì 10 settembre

- ore 09.30 e ore 15.00 i Gem Talks di I.G.I. “ZIRCONE: LA CENERENTOLA DELLE GEMME” (Hall 3.1 – Gem Square).


INCONTRI FEDERORAFI A VICENZAORO

Intenso programma di incontri da parte dei vertici di FEDERORAFI in occasione della manifestazione vicentina. Si parte con la presenza della Presidente Ciabatti all’Opening Ceremony di sabato alle ore 12.00 per proseguire nel pomeriggio con il meeting riservato al GdL “Internazionalizzazione” della federazione con ICE Agenzia e con gli esperti che hanno elaborato la ricerca per definire un “nuovo approccio” della gioielleria italiana al mercato giapponese. Domenica mattina incontro istituzionale con una delegazione di alto profilo vietnamita e nel pomeriggio appuntamento di aggiornamento sulle tematiche fiscali del GdL “affinatori/banchi metalli”. Lunedì, infine, partecipazione alla conferenza di Assogemme “The Colored Gemstones Transparency”.


ULTIMI DETTAGLI PER IL CIIE 2019 DI SHANGHAI

Durante VICENZAORO si terranno gli ultimi incontri con le singole aziende che hanno aderito all’iniziativa FEDERORAFI con il partner cinese VETIVER per la presenza della gioielleria italiana alla seconda edizione del China International Import Expo (CIIE) di novembre a Shanghai. L’esposizione cinese prevede i primi 4 giorni (5-8/11) riservati agli operatori professionali/VIP e gli ultimi due (9-10/11) aperti al pubblico. Alla luce della non facile situazione che si registra ad Hong Kong e delle politiche del governo centrale a favore di una riduzione dei dazi doganali all’import in Cina, sta aumentando l’interesse tra gli operatori verso le azioni promozionali e commerciali rivolte direttamente alla Cina continentale.


ACCORDI CON LA GDO USA: VENDITE PER 200 MILIONI DI DOLLARI!

Secondo i dati a consuntivo elaborati da ICE Agenzia, nei primi 3 anni di attività del Progetto Speciale USA concordato con FEDERORAFI le vendite totali di gioielleria italiana in Nordamerica ottenute grazie agli accordi stipulati con la GdO USA (con la formula del “no consignment”) hanno sfiorato la significativa cifra di 200 milioni di dollari. I 34 accordi (con ripetizioni) stipulati nel triennio con i retailers USA hanno riguardato 659 aziende (con ripetizioni), 296 di queste come nuovi fornitori. Nella promozione sono stati coinvolti 6700 punti vendita sul territorio americano senza contare gli accordi che hanno previsto televendite, cataloghi, e-commerce… . L’investimento pubblico complessivo nel triennio è stato poco meno di 7 milioni di dollari. I retailers che hanno partecipato sono stati: Amazon, Ben Bridge, Costco, Evine, Fred Mayer, Jared Sterling, JC Penney, Helzeberg, HSN, LBH Ross Simons, Lux Bond Green & Lee Michaels, Macys’, Neiman Marcus, Piercing Pagoda, QVC, Saks, Sam’s, The Shopping Channel e Zales Outlet. I vertici FEDERORAFI e il GdL “internazionalizzazione” hanno rinnovato i complimenti a ICE Agenzia e all’Ufficio ICE di Houston per la proficua collaborazione che ha permesso il raggiungimento di molti degli obiettivi prefissati nel programma messo a punto da FEDERORAFI. L’auspicio per il prossimo triennio è di ripetere e migliorare tali performances con il programma di comunicazione istituzionale e con i rinnovi contrattuali o i nuovi contratti con la GdO USA che sono stati sottoscritti a partire dalle scorse settimane dopo il via libera del MISE alle nuove “linee guida”.


EXPORT IN CRESCITA MA…

FEDERORAFI ha diffuso in questi giorni ai propri associati la nota congiunturale riguardante il periodo gennaio-maggio 2019 elaborata per FEDERORAFI dal Centro Studi di Confindustria Moda. Il valore del nostro export dei primi 5 mesi è cresciuto del +6,6% ma occorre tenere presente la dinamica dei prezzi della materia prima che già in maggio ha segnato un incremento del +5,5%. Infatti i dati in quantità risultano in flessione. La nota prosegue con l’andamento dell’export dal punto di vista geografico dove la Svizzera registra ancora una flessione mentre la Francia presenta una crescita di rilievo così come gli Emirati Arabi che tornano interessati da una variazione in aumento. Positivi risultano anche Germania, Hong Kong, Spagna e Stati Uniti. In flessione l’export destinato nel Regno Unito. Conferma del tono vigoroso dell’export verso il Canada (+88,7%), paese questo con il quale, si ricorda, è entrato in vigore il CETA.


BUSINESS & NETWORKING SUI DIAMANTI AD ANVERSA

Si ricorda l’Antwerp Diamond Experience - Europa che dal 22 al 24 ottobre 2019 viene organizzata dall’Antwerp World Diamond Council - AWDC. L'Antwerp Diamond Experience - Europa è un evento di networking per i gioiellieri europei per incontrarsi con una vasta gamma di fornitori di diamanti di Anversa con abbinato anche un interessante programma di formazione/informazione. Nell’ambito dei rapporti all’interno della nostra associazione europea (EFJ), l’AWDC ha predisposto uno specifico programma di ospitalità e di incontri riservato alle aziende associate Federorafi. Per chi fosse interessato sono disponibili i dettagli del programma presso la segreteria (info@federorafi.it).

 

------

 

https://www.facebook.com/federorafi/