Dati e Notizie


Federorafi Flash N.371

20 Dicembre 2019

BUONE NUOVE DALL’ITALIA PER IL KIMBERLEY PROCESS

In un recente incontro con i vertici di FEDERORAFI l’Agenzia delle Dogane ha manifestato l’intenzione di candidare l’Italia come ulteriore (il 7°) Paese UE accreditato per le certificazioni del Kimberley Process. La proposta è stata accolta con estremo interesse dalla federazione ed in una articolata lettera della Presidente Ciabatti è stata sottolineata la potenziale portata strategica ed economica dell’evento. Allo stesso modo FEDERORAFI ha condiviso con l’Agenzia le preoccupazioni per gli effetti distorsivi sul mercato a causa della mancanza di una chiara distinzione tra i diamanti naturali e quelli sintetici auspicando l’avvio al più presto di una regolamentazione a carattere europeo unitamente ad una armonizzazione delle denominazioni dei materiali gemmologici. Sempre nel corso dell’incontro è stato anche fatto presente l’importante segnale di attenzione dato alla problematica dall’Unione europea attraverso la recente introduzione di un nuovo (sotto) codice doganale per la nomenclatura combinata europea (vedasi Flash n. 370).


PROMUOVI LE NUOVE COLLEZIONI A VICENZAORO!

Nell’ambito del progetto PRIMA, supportato da ICE e che ha visto la proficua collaborazione di FEDERORAFI e volto a potenziare l’attrattività di Vicenzaoro verso i buyer internazionali dell’alto di gamma e a promuovere quindi la manifattura italiana, è stata anche lanciata un’ampia campagna di comunicazione sui canali di Vicenzaoro, per la promozione di tutte le novità di collezione che gli espositori porteranno in fiera a gennaio. La campagna ha l’obiettivo di dimostrare ai migliori compratori stranieri che Vicenzaoro January è non solo la prima Manifestazione del calendario fieristico internazionale, ma soprattutto la prima piattaforma di riferimento internazionale dove poter trovare tutte le ultime tendenze e la migliore creatività della gioielleria e oreficeria italiane. A questo proposito si segnala a tutte le aziende associate espositrici a Vicenzaoro che possono inviare ai contatti che troverete in calce tutti i materiali utili alla pubblicazione delle novità della propria azienda:

- testo descrittivo delle novità da pubblicare e un testo di presentazione del brand/azienda (comunicati stampa, company profile, didascalie descrittive dei prodotti/collezioni…);

- da 1 a 5 immagini rappresentative dei prodotti e delle collezioni che verranno presentate a Vicenzaoro (di cui almeno 1 su sfondo bianco);

I contenuti saranno pubblicati sul sito web di Vicenzaoro (https://www.vicenzaoro.com/it), divulgati tramite newsletter e postati sui canali ufficiali Facebook e Instagram della Manifestazione. A corredo dei testi sarà utilizzato sempre l’hashtag #primavicenzaoro, che invitiamo a utilizzare nelle comunicazioni delle aziende espositrici relative a Vicenzaoro January. Questo servizio è completamente gratuito. Tutti i materiali dovranno essere inviati all’ufficio Marketing di Vicenzaoro, nella persona di Stefania Favaro (stefania.favaro@iegexpo.it).


GLI STANDARD TECNICI SONO SEMPRE PIU’ IMPORTANTI

Anche ad Arezzo gli imprenditori sono intervenuti numerosi al seminario organizzato il 27 novembre da Federorafi con Confindustria Toscana Sud/Arezzo dedicato agli standard tecnici. Apprezzati gli interventi dei qualificati relatori in rappresentanza dei principali brand del settore che partecipano attivamente ai lavori del Gruppo di Lavoro presso l’UNI “Gemme e Metalli Preziosi” presieduto dal Consigliere delegato alla R&D Damiano Zito (Progold). Oltre all’intervento di Zito sulle principali norme seguite ed elaborate in questi ultimi anni e alle attività svolte in ambito internazionale (ISO), i successivi interventi di Silvia Bezzone (JBU Quality Specification Senior Manager Bulgari Gioielli), di Sandro Del Dottore (Responsabile Laboratorio Chimico Unoaerre Industries), di Antonio Fortunato (R&D Manager Pomellato) e di Fabio Parizia (Responsabile Assicurazione Sistema Qualità PGI/Cartier) hanno, in particolare, evidenziato i vantaggi e le criticità del nuovo standard per le analisi distruttive che proprio l’Italia sta portando a termine su mandato internazionale.


FORMAZIONE: ANCHE IL LAMPERTICO RIANNODA I FILI D’ORO!

Continuano i segnali di rilancio dell’appeal del settore orafo. Sicuramente i più importanti ed incoraggianti sono quelli che arrivano dal sistema scolastico. L’ultimo in ordine temporale ci giunge da Vicenza dove, dopo 10 anni, l’Istituto professionale Lampertico organizza un nuovo corso di studi dedicato al settore con la denominazione di “Gold Manufacturing, nuove tecnologie e processi del gioiello”. Il corso, voluto dal tavolo intercategoriale vicentino con il sostegno della Provincia, è finalizzato a creare specializzazioni nelle principali produzioni orafe artigianali e industriali, a progettare e stampare in 3D, ad utilizzare attrezzature meccaniche all’avanguardia e a conoscere i materiali e le loro lavorazioni. Quindi focus sul disegno tecnico con sistemi di progettazione e stampa 3D, sull’utilizzo attrezzature e materiali idonei alle lavorazioni, sulla realizzazione di prototipi in metallo o modellati in cera, sull’analisi e sullo studio gemmologico delle pietre preziose, sulla gestione e coordinamento dello smaltimento dei materiali ecc.. L’Istituto vicentino ha già iniziato le giornate di orientamento e sono già partite le preiscrizioni. Per informazioni: www.lampertico.edu.it  - lorenzo.magro@lampertico.edu.it o presso la Segreteria Federorafi (info@federorafi.it).


IEG/VICENZAORO HA UN NUOVO AD

Corrado Peraboni è stato nominato nuovo AD di Italian Exhibition Group (IEG) ed entrerà in carica ufficialmente dal 1 gennaio 2020. Peraboni ha una vasta esperienza nel settore fieristico e dal 2015 al gennaio 2017 ha ricoperto il ruolo di amministratore delegato di Fiera Milano Spa. Dal 2000 al 2015 è stato direttore generale di Fondazione Fiera Milano ed è stato presidente di Ufi (associazione globale dell’industria fieristica).

 

BUONE FESTE !

La Presidente Ivana Ciabatti ed il Consiglio Direttivo FEDERORAFI Augurano Buone Feste ed un Sereno Anno Nuovo

(Gli uffici rimarranno chiusi dal 23/12 al 06/01/20)

 ------

 

https://www.facebook.com/federorafi/